Home » Prestiti Personali » Prestiti viaggi Sardegna: quali sono i requisiti e come ottenerli?

Prestiti viaggi Sardegna: quali sono i requisiti e come ottenerli?

Prestiti personali e prestiti viaggi Sardegna

Caldo e prestiti per vacanze. È questo il binomio che ha caratterizzato l’estate 2015. Stando ai dati elaborati da Facile.it e Prestiti.it, le linee di credito concesse nei primi sei mesi dell’anno per finanziare viaggi e vacanze ammontano a circa 26 milioni di euro.

Una cifra molto alta, ma che in realtà rappresenta solo 0,82% dei prestiti richiesti nel nostro Paese. Quota che si è lievemente ridotta rispetto al 2014. Contratto in misura maggiore l’importo medio richiesto, che in un anno è passato da 5300 euro a 4200, praticamente un calo del 20%.

I prestiti viaggi però sono poco diffusi in Sardegna, che risulta una delle Regioni italiane in cui i finanziamenti per viaggi e vacanze hanno meno incidenza. Molto diffusi invece i prestiti personali che nel primo semestre dell’anno sono aumentati del 5,5% rispetto allo stesso periodo del 2014.

I residenti di Sassari, Nuoro, Oristano, Olbia – Tempio, Cagliari e delle altre provincie sarde che desiderano finanziare un viaggio di lavoro, a scopo formativo, o una semplice vacanza, possono dunque ricorrere ai prestiti personali. Vediamo quali sono i requisiti necessari.

Come ottenere prestiti per viaggi non finalizzati

I prestiti viaggi rientrano nella categoria dei finanziamenti finalizzati, ossia legati all’acquisto di un certo bene o servizio, che ne costituisce la garanzia. In altre parole la somma concessa può essere utilizzata per altri scopi. Limitazione che non sussiste invece con i prestiti personali.

Questi ultimi infatti consentono di spendere liberamente il capitale concesso dalla banca. A differenza di quanto accade con i prestiti finalizzati inoltre non entra in gioco la figura del convenzionato. Il contratto viene infatti concluso direttamente tra istituto di credito e beneficiario, che sono gli unici soggetti interessati.

In questo modo il cliente potrà richiedere un importo maggiore a quello necessario per il viaggio, al fine di sostenere anche opere di altra natura o far fronte ad impreviste necessità economiche. Il rimborso del credito avviene tramite un piano di ammortamento a rata costante e tasso fisso.

Generalmente la concessione di un prestito personale non è subordinata alla presenza di garanzie reali come diritti di pegno o di ipoteca su beni di proprietà. Sarà sufficiente dimostrare la presenza di un reddito fisso tale da consentire il rimborso del debito.

Prestiti viaggi e vacanze su cessione del quinto

In caso il profilo del cliente non sia sufficiente a garantire il prestito, la banca può richiedere la presentazione di garanzie aggiuntive come la cambializzazione del prestito o la firma di un

coobbligato o di un terzo fideiussore, che si faccia garante del prestito.

Una valida alternativa al prestito personale è rappresentata dalla cessione del quinto dello stipendio o della pensione. Una particolare forma di finanziamento riservata a lavoratori dipendenti e pensionati che prevede il rimborso del credito attraverso decurtazione diretta della rata dallo stipendio.

La detrazione della rata avviene, con cadenza mensile, ad opera del datore di lavoro o dell’ente previdenziale che eroga la pensione. Come lascia intendere il nome, la cessione del quinto prevede una rata mensile massima pari alla quinta parte dello stipendio o della pensione del richiedente al netto delle tasse. Anche in questo caso tasso e importo della rata sono costanti nel tempo.

Prestiti Pensionati in Sardegna

Presiti a Cagliari, Carbonia - Iglesias, Villacidro Sanluri,Oristano, Nuoro, Ogliastra, Olbia - Tempio e Sassari

Prestiti per Ferrovie dello Stato Sardegna Prestiti per Ferrovie dello Stato: come ottenere un finanziamento Ferrovie dello Stato SpA è il principale gestore e operatore del sistema ferroviario italiano. Con una rete ferroviaria di 16.755 km, le Ferrovie dello Stato offrono un servizio capillare in tutte le regioni italiane, incluse le Isole. In Sardegna sono servite 41 località con un totale di 178 treni al giorno. La società è a partecipazione statale totale, condizione che consente...
Prestiti per dipendenti Poste Italiane Sardegna: come ottenerli Prestiti per dipendenti Poste Italiane Sardegna: i vantaggi Fondata nel 1862 come azienda autonoma, oggi Poste italiane è una società per azioni, il cui capitale è detenuto al 100% dallo Stato attraverso il Ministero dell'economia e delle finanze. La società vanta infatti una presenza capillare sul territorio nazionale, grazie a un organico di 142.268 dipendenti, distribuiti in tutta Italia nei 13.310 uffici postali, di cui oltre 700 in Sardegna...
Prestito per acquisto auto usata Perché scegliere un prestito per acquisto auto usata Lunghe tratte, strade dissestate, condizioni climatiche molto variabili. Questi sono tutti fattori che contribuiscono a velocizzare il processo di usura dell’auto. Lo sa di certo chi vive a Cagliari, Nuoro, Medio Campidano, Carbonia-Iglesias o in altre province sarde. L’isola, infatti, è caratterizzata da un paesaggio molto variegato: si va dalle pianure del Campidano e del Sulcis, alle montag...
Prestito per acquisto auto nuova Finanziamento per acquisto auto nuova Sardegna: perché sceglierlo La vita del pendolare comporta molti sacrifici, non ultimi quelli legati alla manutenzione dell’auto. Sono in molti, infatti, gli italiani che per lavoro si trovano a dover percorrere ogni giorno lunghe tratte in auto. Un fenomeno piuttosto frequente in Sardegna, che oltre ad essere caratterizzata da centri anche molto distanti tra loro, non è provvista di una rete autostradale. ...
Prestito per spese dentistiche Finanziamento per spese dentistiche: perché richiederlo Il Sistema Sanitario Nazionale garantisce ai contribuenti meno abbienti un accesso agevolato a medicine e trattamenti sanitari. Soluzioni che, però, non sempre bastano a sostenere le spese mediche necessarie, soprattutto per le famiglie. Un problema che riguarda molti italiani in questi tempi di crisi. Sono in molti, infatti, a rimandare o addirittura evitare le cure mediche, soprattutto...