Home » Prestiti Personali » Cessione del quinto pensionati preventivo e modalità di richiesta

Cessione del quinto pensionati preventivo e modalità di richiesta

Cessione del quinto pensionati: cos’è e come ottenerla

Aumenta la richiesta di prestiti personali in Sardegna. È questo quanto emerge dal “Barometro Crif” riferito al primo semestre del 2015. Nei primi sei mesi dell’anno le richieste di prestiti personali avanzate dai residenti di Sassari, Nuoro, Cagliari, Medio Campidano, Olbia-Tempio e delle altre province sarde sono aumentate del 5,5%.

Ma come ottenere un prestito personale? La soluzione migliore per quanti dispongono di una busta paga o di un contratto di lavoro dipendente a tempo indeterminato è senza dubbio la cessione del quinto. Si tratta una particolare tipologia di prestito che prevede il rimborso tramite decurtazione diretta della rata dallo stipendio o dall’assegno pensionistico del debitore.

Introdotta in Italia nel 1950, la cessione del quinto era inizialmente destinata solo a lavoratori dipendenti, ma con il passare del tempo è stata estesa anche ai pensionati, sia pubblici che privati. Vediamo dunque quali sono le caratteristiche della cessione del quinto pensionati

Cessione del quinto pensionati età massima e rimborso del credito

Come suggerisce il nome, l’importo massimo della rata mensile non può superare la quinta parte (20%) della pensione mensile al netto delle tasse. Poiché il finanziamento non rientra nella categoria dei prestiti finalizzati, il denaro ottenuto essere utilizzato senza vincoli per coprire improvvise esigenze di liquidità oppure per sostenere spese già programmate.

Il tasso di interesse è fisso e la rata viene trattenuta direttamente dall’ente previdenziale, che erogherà l’assegno pensionistico al netto del pagamento mensile dovuto alla banca. Sarà lo stesso ente anche ad occuparsi di versare la rata alla banca o alla società finanziaria creditrice.

Il contratto di prestito può avere una durata massima di 120 mesi. È necessario inoltre che, alla data prevista per l’estinzione del prestito, il richiedente non abbia più di 90 anni di età. Tuttavia alcuni gruppi bancari erogano prestiti su cessione del quinto pensionati fino a massimo di 95 anni.

Cessione del quinto pensionati assicurazione vita

La normativa vigente prevede al momento della stipula del contratto di prestito, il pensionato sottoscriva anche una polizza assicurativa obbligatoria contro il rischio vita. Nel caso in cui il debitore muoia prima della completa estinzione del finanziamento, la compagnia assicurativa salda il debito con la banca senza vantare diritti di rivalsa nei confronti degli eredi.

Per ottenere un prestito su cessione del quinto della pensione è necessario presentare domanda di finanziamento presso la banca selezionata e produrre la seguente documentazione:

  • documento di riconoscimento
  • cedolino della pensione
  • comunicazione di cedibilità della pensione (nota anche come quota cedibile).

Quest’ultimo è un documento rilasciato dall’ente previdenziale in cui è indicato l’importo massimo che può avere la rata detratta dalla pensione mensile.

Prestiti Pensionati in Sardegna